Diversi paesi d’Europa hanno già annunciato la cessazione della produzione delle monete da 1 e 2 centesimi. Alcuni, come l’Irlanda e la Finlandia hanno già rinunciato da tempo. L’Italia le ha bloccate nel 2018 e il Belgio nel 2019.

In alcuni paesi, come il Belgio, la regola degli arrotondamenti è entrata in vigore da poco, accelerando ulteriormente la scomparsa delle monetine.

La ragione di questa eliminazione è che la produzione delle monetine in questione costa quanto, se non di più, il loro valore facciale. È quindi più che probabile che il resto d’Europa ragioni allo stesso modo a medio termine.

Già nel 2013, la Commissione europea aveva pensato di rinunciare a queste monetine, ma dovette fare marcia indietro a causa dei cittadini che consideravano questa operazione un modo per far aumentare ancora l’inflazione. Il dibattito rimane però aperto e i paesi rinunciano sempre più.

Alcuni esempi di monete vendute su Delcampe

Secondo la legge della domanda e dell’offerta, ecco tre esempi di monete vendute di recente su Delcampe e il cui prezzo ha creato un plusvalore superiore al 100%.

Questa moneta di Andorra da 1 centesimo è stata venduta a € 5.

Questa moneta di Monaco da 1 centesimo è stata venduta a € 33.

Questa moneta belga da 2 centesimi è stata venduta a € 35.

Ed è solo l’inizio, probabilmente. Prima di eliminare le monetine, pensateci o collezionatele; sono certa che avete già un’ottima base in tasca e nel portafoglio!

Sfoglia questa categoria su Delcampe!

Héloïse

Scritto da Héloïse

Rispondi

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento

  1. Cara Heloise
    In Danimarca NON c’è l’Euro !