In questo periodo estivo, molti giovani partiranno per i campi vacanze organizzati dai movimenti giovanili per vivere in comunione con la natura. Quest’anno lo scoutismo festeggia 111 anni. È esattamente nel 1907 che il famoso Baden-Powell organizza il primo campo scout. Chi è il fondatore? Quali valori ha voluto trasmettere? È l’argomento che tratteremo di seguito.

Una gioventù a stretto contatto con la natura

Robert Baden-Powell nasce il 28 febbraio 1857 a Londra. Membro di una famiglia numerosa, si ritrova all’età di 3 anni orfano di padre. Con i fratelli, è un appassionato di passeggiate nella natura e al mare. Per dirla tutta, è di gran lunga più interessato alla natura che alla scuola. Viene bocciato agli esami di ammissione all’università ma supera brillantemente gli esami di ammissione nell’esercito. Abbraccia quindi la carriera militare.

Nel 1877 gli viene assegnata la prima missione: sarà luogotenente in India. È in questo periodo che comincia a interessarsi al lavoro degli esploratori. Approfondirà le sue riflessioni durante la sua missione in Sudafrica. Proprio qui avrà luogo il suo primo grande exploit militare durante la seconda Guerra dei Boeri. Con l’aiuto dei giovani a cui affida diverse piccole missioni che consentono pertanto a tutti gli uomini di battersi senza preoccuparsi, libera la città di Mafeking nel 1899. Finita la guerra, gli viene chiesto di organizzare un servizio di vigilanza militare per garantire la pace. Si appoggia così al sistema di pattugliamento e definisce ciò che diventerà presto l’uniforme scout.

In seguito a questo evento e alle sue osservazioni sul lavoro degli esploratori, redige un fascicolo destinato ai militari dal titolo “Aids to scouting”. Al suo ritorno in Inghilterra, avrà la grande sorpresa di scoprire che il libro destinato ai militari incontra un grande successo presso i giovani ragazzi.

Sempre pronto!

È da qui che nasce l’idea dello scoutismo: riunire i giovani ragazzi di diversi ambienti sociali per partecipare a dei campi nel corso dei quali, grazie ad attività ludiche, i giovani scoprono la natura. Come motto, sceglie quello dei giovani esploratori: “Be prepared” che sarà tradotto in italiano “Sempre pronto”. Nel 1907, organizza così il primo campo scout sull’isola di Brownsea in presenza di una ventina di giovani.

Baden-Powell definisce le cinque missioni dello scoutismo: salute, concretezza, carattere, servizio civico e dovere verso Dio. Fissa 10 regole da rispettare che riunisce sotto il nome di “promessa scout”. Il movimento prende il via e si allarga in diversi paesi.

 

Il movimento si estende

Visto il grande successo presso i giovani ragazzi, due anni dopo, lancia le prime compagnie guida che affida a sua sorella Agnes. Negli anni successivi, nel 1914, Lady Olave Soames, la donna che sposerà nel 1912, riprenderà questa organizzazione. Si dice che ogni ragazzo avrebbe contribuito al suo regalo di matrimonio con una moneta e Baden Powell avrebbe così ricevuto una Rolls-Royce e delle bretelle!

Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, gli scout inglesi si mobilitano per offrire i loro servizi. Non faranno parte delle unità di combattimento ma renderanno numerosi servizi alla popolazione e in modo particolare si occuperanno di soccorso ai feriti o del dispaccio dei messaggi.

Nel 1916, lancia la prima unità di lupetti (da 8 a 12 anni di età).

 

 

 

Nel 1920, gli scout organizzano il primo “Jamboree”. Questo termine si riferisce agli Indiani e significa “adunanza di tribù”. Prenderanno parte a questa grande manifestazione non meno di 8.000 giovani provenienti da oltre 20 paesi diversi nel corso della quale Baden-Powell assume il titolo di “World Chief”, ovvero “Caposcout mondiale”.

Riceve da Giorgio V il titolo nobiliare di Lord diventando quindi Lord Baden-Powell.

Il movimento si estende a diversi paesi nel mondo e gode di un successo crescente. Nel 1930, conta due milioni di adepti.

Lord Baden-Powell muore l’8 gennaio 1941 in Kenia. Sulla sua tomba è inciso il segnale di pista “Sono tornato a casa”.

Sei un collezionista scout? Scopri tutti gli oggetti della collezione in vendita su Delcampe!

Héloïse

Scritto da Héloïse

Rispondi

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento

  1. Non proprio esatto ,Non ha liberato Mafeking , ma resistito ad un assedio. Il movimento scout ,la piu grande associazione giovanile nel mondo e qualcosa di piu che la scoerta della natura .