Che cosa serve per iniziare? È la domanda che è stata fatta a una ventina di noti filatelisti. Ecco le risposte che hanno dato... Una bella “wishlist” per le feste.

Numero 1: una documentazione cartacea adeguata

Cataloghi di francobolli, biblioteca ricca: ecco, secondo molti filatelisti, ciò che è veramente indispensabile! Ed è vero, come analizzare un francobollo o una lettera senza un’adeguata documentazione? Spirito critico e documentazione affidabile sono la base di ogni ricerca.

 

Numero 2: la pinzetta per i francobolli

La pinzetta è il primo strumento indispensabile del filatelista, perché è obbligatoria per manipolare i francobolli senza rovinarli. Ne esistono diversi modelli. Dovete cercare quella che fa per voi. Più corta, più lunga, con la punta tonda, appuntita, i pareri sono discordanti. La cosa principale è trovare lo strumento che corrisponde alle vostre necessità… Riuscirete a controllarlo in fretta!

Numero 3: la lente d’ingrandimento

Per vedere i particolari, le varietà, per poter leggere ciò che è scritto in piccolo sul francobollo, i timbri postali, il contenuto di una lettera è indispensabile possedere una buona lente d’ingrandimento. Ce ne sono di tutti i prezzi, secondo il grado di perfezionamento dello strumento o se la desiderate con l’illuminazione integrata, che sembra essere un grande vantaggio.

Numero 4: il raccoglitore e l’album

Anche il materiale necessario alla classificazione della vostra collezione è indispensabile. Il raccoglitore è necessario perché è l’elemento intermedio tra la vaschetta e l’album, che permette di ordinare i francobolli dopo averli selezionati, prima di inserirli al loro posto nell’album. I raccoglitori e gli album sono disponibili in vari formati, con 8, 16, 32 o 64 pagine, con pagine bianche o nere e un foglio in pergamino tra ogni pagina, per proteggere i francobolli. Possono essere messi in biblioteca e devono essere sistemati “in piedi”.

In un raccoglitore, il collezionista inserisce i francobolli come meglio crede. Le pagine cartonate nere o bianche hanno da 5 a 10/12 taschine trasparenti per inserire i francobolli. Il raccoglitore può servire anche per conservare gli esemplari doppi raggruppandoli per paese, per tipo, ecc.

Consigliamo di mettere davanti a ogni francobollo una piccola etichetta con il numero del francobollo, la quotazione e il prezzo a cui lo volete vendere … su Delcampe, naturalmente!

Numero 5: un computer, la connessione a Internet, e Delcampe!

La metà dei filatelisti che ho intervistato ha fornito questa risposta. Oggi, le ricerche e Internet sono inseparabili. I filatelisti hanno capito perfettamente le possibilità offerte da Internet sia per quel che riguarda la documentazione (attenzione tuttavia a mantenere sempre uno spirito critico) che per quel che riguarda l’acquisto di pezzi da collezione e in questo senso Delcampe è il loro migliore alleato per trovare la perla rara.

Ecco i 5 strumenti che sono stati più citati. Non sono i soli: odontometro (per misurare la perforazione), lampade UV, scanner, fogli per l’esposizione, vaschette … Il materiale di cui si serve il filatelista può essere estremamente utile. È possibile trovarlo a buon prezzo su Delcampe!

Per scoprire questa categoria su Delcampe

Scritto da Héloïse

Rispondi

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento

  1. va bene ricevo le notizie DEL CAMPE
    Grazie e Buone Feste