Tutti i collezionisti di monete o francobolli francesi conoscono il nome di Oscar Roty, al quale dobbiamo “la Seminatrice”. Usata su milioni di francobolli e monete, la Semeuse è una delle più grandi muse francesi dopo Marianna.

Chi è Oscar Roty?

Nato a Parigi l’11 giugno 1846, Oscar Roty era figlio di un insegnante. Appassionato di disegno, nel 1864 entra alla Scuola di Belle Arti dove è allievo di Ponscarme. Nel 1875 fu insignito del Grand Prix de Rome per l’incisione di medaglie e pietre fini.

Sposò Marie Boulanger nel 1878 dalla quale ebbe tre figli.

Nel 1888 entrò all’Accademia di Belle Arti di cui divenne presidente nel 1897.

Nel 1889 vinse il Gran Premio alle Esposizioni Universali di Parigi, impresa che ripeterà nel 1900, quando sarà nominato Comandante della Legion d’Onore.

Morì a Parigi il 23 marzo 1911.

 

 

 

L’opera che farà ricordare il nome di Roty in eterno è naturalmente la seminatrice. Questa giovane donna di profilo con il berretto frigio che semina sotto il sole nascente è uno dei simboli più famosi della Francia. Infatti, per molti anni, la seminatrice ha fatto parte della vita quotidiana dei francesi decorando le loro monete e i loro francobolli.

La Seminatrice

La creazione della seminatrice risale al 1887. Si tratta di un progetto di medaglia che sarà dimenticato fino al 1896. All’epoca, Oscar Roty è noto come incisore e riceve una commissione dal Ministero delle Finanze per la progettazione di nuove monete. L’anno successivo entrano in circolazione le prime monete. Furono molto ben accolte dalla stampa dell’epoca e anche dal pubblico, che a volte usava le monete per fare gioielli. Rapidamente, iniziano ad essere collezionate. Dal 1897 al 1920 vengono emesse le seminatrici d’argento, ancora oggi pezzi molto ricercati. Il conio di queste monete sarà interrotto nel 1920 e saranno poste fuori circolazione nel 1928. Dato il valore del metallo, queste monete vennero conservate dai privati.

Nel 1958, durante la riforma monetaria della Quinta Repubblica, furono coniate nuove monete con l’effigie della seminatrice. Rimarranno in circolazione fino al passaggio all’Euro nel 2002.

La seminatrice è ben nota anche ai filatelisti. Già nel 1903, i francobolli con la sua effigie cominciarono ad essere emessi. Sono incisi da Eugène Mouchon sulla base della creazione di Oscar Roty. La Semeuse vivrà una lunga vita come effigie della filatelia. Sarà rivestita, poi camuffata, a volte sovraccaricata o perforata. In ogni caso, farà parte della vita quotidiana dei Francesi durante la prima metà del XX secolo. I collezionisti di libretti conoscono bene la seminatrice grazie alle emissioni per il Louvre o la Croce Rossa, che hanno suscitato l’interesse di tutti.

Scopri gli oggetti legati a Oscar Roty su Delcampe! 

 

Héloïse

Scritto da Héloïse

Rispondi

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.