Delcampe è la più grande piattaforma per i collezionisti. Grazie alle migliaia di articoli venduti ogni giorno sul sito, possiamo vedere cosa va per la maggiore. Tra le cartoline antiche che raffigurano celebrità, queste tre donne hanno avuto un grande successo nel 2019!

Le belle donne sono sempre state guardate, ammirate e, negli ultimi decenni, collezionate. Mata-Hari, Louise Brooks e Josephine Bakker sembrano essere attualmente oggetti da collezione ricercati. Le cartoline di queste tre bellezze possono arrivare fino a diverse decine di euro.

Mata Hari, la ballerina spia

Dal suo vero nome Margaretha Geertruida Zelle, la giovane olandese diventata Mata-Hari è alla ricerca di avventure. Si è sposata all’età di 18 anni dopo aver risposto due volte all’annuncio di un ufficiale di marina olandese, il capitano Rudolph Mac Leod. E’ andata a vivere con lui sull’isola di Giava dove ha imparato la danza orientale. La coppia ha due figli ma vive una tragedia quando vengono avvelenati. La bambina sopravvive ma il figlio e la coppia muoiono e Mata-Hari torna a vivere in Europa.

Nel 1903, all’età di 27 anni, Mata-Hari si trasferisce a Parigi, dove è sostenuta da uomini ricchi. Divenne famosa nel 1905 con un certo numero di ballerini orientali nudi nel “nuovo circo”. Il suo fisico orientale si adatta perfettamente al ruolo e il successo del suo spettacolo le permette di viaggiare in tutta Europa. Ma il successo arrivò solo dopo un po’ e pochi anni dopo, la giovane donna che viveva in grande stile si trovò piena di debiti.

 

Sarà poi reclutata come agente di spionaggio dai Tedeschi alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Tuttavia, sarebbe stata anche reclutata un mese dopo dai servizi segreti francesi. Il ruolo di Mata-Hari come spia rimane poco chiaro. Che abbia lavorato per i Tedeschi, per gli Alleati, o per nessuno, è difficile da dire con certezza.

Nel 1917, fu arrestata dal capitano Pierre Bouchardon per spionaggio per la Germania. Dopo un processo sommario, verrà fucilata. Si dice, ma non è dato sapere se ciò risponda al vero, che abbia inviato un bacio ai soldati del plotone d’esecuzione prima che partissero i proiettili fatali.

Figura leggendaria, rimane oggi un personaggio enigmatico che è la gioia di molti collezionisti di cartoline.
Scopri le altre cartoline che rappresentano Mata-Hari su Delcampe!

Louise Brooks l’attrice con il caschetto nero

Nata nel 1906 nel Kansas, Louise Brooks ha iniziato la sua carriera come ballerina. Dopo un periodo in Europa in spettacoli maschili, Louise Brooks si è unita a Ziegfield Follies sul palco di Broadway. E’ lì che verrà notata dal produttore Walter Wanger. E’ così che è diventata un’attrice di commedia. Il successo giunse rapidamente. La sua acconciatura corta a caschetto nero diventerà il taglio alla moda in tutto il mondo.

Louise si stanca del cinema hollywoodiano e decide di proseguire la sua carriera in Europa. E’ così che accetta il ruolo principale di Loulou che la renderà un’icona del cinema. Girerà ancora qualche altro film in Europa prima di tornare negli Stati Uniti. Le porte si stanno chiudendo. Va detto che Louise Brooks, con il suo carattere forte, si rifiutò di registrare le voci dei suoi film muti, cosa che non era ben accetta dai produttori hollywoodiani.

E’ costretta ad accettare piccoli ruoli mal pagati. Umiliata, decise di tornare in Kansas per iniziare una scuola di danza. Ma anche lì non fu ben accolta e tornò a New York dove lavorò come commessa prima di diventare una call girl.

La sua vita stava andando male. Fortunatamente, la malasorte stava per concludersi e Louise Brooks iniziò una carriera come critico cinematografico e giornalista. All’inizio degli anni ’50, il suo talento è stato finalmente riconosciuto grazie al giornalista francese Henri Langlois che ha dichiarato: “Non c’è Garbo! Non c’è nessuna Dietrich! C’è solo Louise Brooks! »

Alla fine della sua vita, ha iniziato a scrivere. Morì nel 1985 a causa di un infarto, ma rimarrà per sempre un’icona del cinema.

Vuoi vedere altre cartoline da Louise Brooks? Delcampe è a tua disposizione!

Joséphine Baker, artista impegnata

Prima celebrità internazionale di colore, la vita di Josephine Baker è degna di un romanzo. Ha lasciato la scuola per sposarsi a 13 anni. Divorziata e risposata con Willie Baker, di cui ha mantenuto il nome l’anno successivo, ma lo ha lasciato due anni dopo perché voleva diventare una star.

Recatasi a New York, dopo diversi rifiuti, le viene affidato un ruolo in un musical interpretato da neri. Deve la sua fortuna a Caroline Dudley Reagan che l’ha assunta per suonare nella “Revue nègre” di Parigi. È in questo contesto che indosserà il suo famoso costume da cintura a banana!

Diventa leader di una rivista alle Folies Bergères dove gira con un leopardo e inizia la sua carriera cinematografica qualche anno dopo. Divenne francese nel 1937 e due anni dopo si unì alla Resistenza. Dal 1941 al 1944, vive in Marocco e raccoglie ogni tipo di informazioni per gli Alleati. Alla Liberazione, riceve la medaglia della Resistenza francese e viene insignita del titolo di Cavaliere della Legione d’Onore da Charles de Gaulle.

Dopo la guerra, Josephine Baker fu coinvolta in varie cause che le stavano a cuore. Al castello di Milandes, ha adottato 11 bambini di tutte le origini che ha chiamato la sua “tribù arcobaleno” e ha combattuto attivamente contro la segregazione razziale negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Ma questa vita dedicata alla buona causa è costosa e Josephine Baker si trova in debito, tanto da essere costretta a vendere il suo castello. Con l’aiuto di Brigitte Bardot, Jean-Claude Brialy e soprattutto Grace de Monaco, torna sul palco di Parigi. Fu in questa città che lei amava così tanto che morì il 12 aprile 1975.

Scopri le altre cartoline di Josephine Baker su Delcampe!

Queste donne che ammiriamo così tanto…

Abbiamo appena citato tre donne dal carattere forte, una vita eccitante, che, nonostante gli anni che passano, rimangono icone del mondo! Naturalmente, non sono le uniche donne famose nelle nostre cartoline. Di seguito una piccola selezione, ma ne troverete molte altre nella nostra sezione dedicata a Delcampe !

 

Héloïse

Scritto da Héloïse

Rispondi

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento

  1. Avatar

    DONNE INTRAMONTABILI!!! IL LORO SEX-APPEAL CI TIENE ANCORA SOTTO GIOGO!!!
    UNA BELLA INIZIATIVA! COMPLIMENTI-